Gusti.A.Mo la solidarietà a favore del patrimonio UNESCO di Modena

Dopo il successo della prima edizione, torna l’evento solidale promosso da Piacere Modena.

Che sapore ha la solidarietà? Sicuramente il gusto delle eccellenze del nostro territorio. È così che i Consorzi Tutela del Lambrusco di Modena, Parmigiano Reggiano, Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena,  Prosciutto di Modena, Tutela Aceto Balsamico di Modena, Ciliegia di Vignola, Zampone Modena Cotechino Modena, Modena a Tavola, Modenatur Incoming Tour Operator & DMC e il marchio Tradizione e Sapori di Modena hanno scelto di tornare in Piazza Roma per coinvolgere adulti e bambini nella raccolta fondi a favore del patrimonio UNESCO di Modena.

Domenica 10 dicembre, dalle 10.30 alle 20.00, sarà possibile assistere alla realizzazione di ricette tradizionali, panini e pizze a tema. Le eccellenze enogastronomiche di Modena verranno raccontate in diretta tv da Andrea Barbi con la partecipazione di Emilio Barbieri, chef stellato del Ristorante Strada Facendo, Daniele Reponi, il non chef dei panini della Prova del Cuoco di Rai1 e Gianni di Lella, campione mondiale di pizza.

Il programma proseguirà dalle 12.30 alla chiusura con il “Buon Ristoro” della Solidarietà: Panini d’Arte di Daniele Reponi (panini, focacce, tigelle, gnocco fritto e non solo) e tortellini in brodo dell’Associazione La San Nicola (fino alle 15).

Alle 15.30 e alle 17.30 tornerà Come in un sogno, rappresentazione teatrale sensoriale per bambini dai 3 ai 9 anni: un viaggio di fantasia nella nostra campagna tra suoni evocativi, oggetti del passato e gustosi assaggi per ripercorrere il ritmo delle stagioni nella Pianura Padana. A cura de La Lumaca soc. coop. sociale.

Infine non mancherà la buona musica con i Perfetti Sconosciuti unplugged, un viaggio nella Canzone Italiana d’Autore con la passione e le interpretazioni di Fiorella Mannoia.

In occasione della giornata solidale sarà effettuata la vendita dei prodotti enogastronomici DOP e IGP di Piacere Modena.

Venite, Gusti.A.Mo la solidarietà!

Clicca qui per scaricare il programma dell’evento

solidarieta2017