Il Coupon del Gusto – un patrimonio da gustare!

Arte ed enogastronomia si uniscono a Modena nel Coupon del Gusto!

Modena è terra di Arte, di Motori e di Sapori, una città ricca di storia e tradizione che sempre più attrae turisti da tutto il mondo. Dal 2 di aprile 2018 chi visita il sito UNESCO e/o la Torre Ghirlandina riceverà in regalo il “Coupon del Gusto” che darà diritto a tre Esperienze di Gusto ad un prezzo speciale.

Il visitatore potrà:

Degustare i prodotti tipici modenesi con menù studiati ad hoc

Sono 13 i ristoranti e bar che hanno creato i menù con le eccellenze modenesi e si trovano tutti in centro storico. Cinque sono in piazza XX Settembre, adiacente alla piazza Grande: Rucola e Stracchino, Caffetteria dal 5 al 6, Il Giusto Gusto, Sosta Emiliana e Gastronomia Saporiamo. Nella vicina via Luigi Albinelli troviamo poi il bar Schiavoni, Bottega Mamma Puglia, la trattoria Aldina e la Chersenta insieme al bar Cappuccino in vicolo Forni. All’interno del Mercato Storico Albinelli, in una location storica per quel che riguarda l’ enogastronomia di qualità si possono degustare i menù di Mozzabella, Tortellini di Marisa e gli Artigiani del Gusto. 

Grazie al coupon del gusto ci si può così immergere nel mondo delle eccellenze gastronomiche modenesi degustando i prodotti DOP e IGP del territorio e del paniere di Tradizione e Sapori, marchio collettivo della Camera di Commercio.

Per leggere le proposte di menù clicca qui.

Visitare i musei del gusto in provincia di Modena

I prodotti tipici modenesi sono così ricchi di tradizione che esistono persino dei musei che ne raccontano la storia. Il Museo del Balsamico Tradizionale si trova a Spilamberto ed è custode dei segreti della produzione del cosiddetto “Oro Nero” di Modena, un prodotto unico al mondo che si produce solo nella nostra provincia. Il Museo della Salumeria di Castelnuovo Rangone racconta un’arte molto antica, quella dei salumi tipici della tradizione modenese, un’arte fatta di persone, di strumenti molto antichi e di un sapere che si tramanda di generazione in generazione. Infine il Museo del Castagno e Laboratorio del Borlengo, del Ciacio e della Tigella di Zocca è il posto giusto per scoprire l’antica tradizione gastronomica montanara.

Per info sui musei del gusto clicca qui.

Visitare i luoghi di produzione dei prodotti tipici e acquistare direttamente dal produttore

Il Coupon del Gusto permette di andare a visitare i produttori  direttamente nelle aziende, degustare e vedere dal vivo tutte le fasi di produzione. Caseifici, acetaie, cantine, prosciuttifici e altre aziende aprono le porte al visitatore e si fanno ambasciatori di una tradizione radicata nel tempo che è identità di un popolo e di un territorio, quello modenese ricco di saperi e sapori.

Per leggere le proposte delle aziende clicca qui.

Il coupon del Gusto sarà in distribuzione presso le biglietterie del biglietto Unico del Sito UNESCO di Modena fino al 30 settembre 2018 e sarà valido fino al 30 novembre 2018. È un progetto del Comune di Modena realizzato in collaborazione con Piacere Modena.

coupon del gusto