Prosciutto di Modena Dop

Il prosciutto di Modena è un prosciutto crudo dall'aroma inconfondibile, dal sapore dolce ma deciso e soprattutto sano. Gli unici ingredienti utilizzati sono la coscia di suino, il sale ed il tempo.

Il disciplinare di produzione richiede:

- peso minimo a fine stagionatura di norma ricompreso fra gli 8 e i 10 Kg.;
- colore rosso vivo del taglio;
- sapore sapido ma non salato;
- aroma di profumo gradevole, dolce ma intenso anche nelle prove dell'ago;
- consistenza caratteristica della carne dell'animale di provenienza

L’unicità del prosciutto di Modena deriva dal legame imprescindibile che questo prodotto ha con il territorio di produzione, che corrisponde alla fascia collinare e alle valli che si sviluppano attorno al bacino oro-idrografico del fiume Panaro e che partendo dalla fascia pedemontana non supera i 900 metri di altitudine e comprende anche alcuni comuni delle province di Bologna e Reggio Emilia.

L’insieme di fattori geografici, come l’ambiente e il particolare microclima, e umani, connessi alle particolari tecniche di lavorazione tramandate nel tempo, fanno sì che il prosciutto di Modena sia un prodotto inimitabile e irriproducibile al di fuori di questo contesto.